Le preghiere aiutano a vincere

2651 Atlantic Avenue, Atlantic City, New Jersey

Image via Wikipedia

Suo figlio, assolutamente ateo, aveva rivolto in modo scherzo delle preghiere a Dio perchè facesse vincere alla lotteria la sua cara mamma, e lei il giorno successivo ha vinto un milione di dollari! Solo un caso o davvero un intervento della provvidenza?

Sal Bentivegna, di 28 anni, aveva formulato qualche scherzosa implorazione a Dio chiedendo che Gloria, sua madre, potesse vincere un bel premio alla lotteria e potesse anche recuperare le perdite subite dalla famiglia durante l’ultima visita ai casinò di Atlantic City.

Miracolo o no, la sessantenne signora Bentivegna ha vinto alla lotteria di New York chiamata Sweet Million, e riceverà un premio da 50.000 $ all’anno per i prossimi 20 anni. In un’intervista rilasciata al New York Post, il figlio di Gloria ha spiegato che sarcasticamente aveva detto alla madre che “avrebbe dovuto pregare Dio chiedendogli un milione di dollari”, subito dopo lei aveva perso una bella somma giocando con una slot machine.

Ma la signora Bentivegna è una buona cattolica e si era rifiutata di rivolgere una tale richiesta a Dio. A quel punto, il figlio scherzando si era messo a pregare dicendo: “Signore non so se esisti o meno, ma se ci sei, fai vincere un milione a mia madre.” Poi aveva aggiunto: “se Dio vuole che io creda alla sua esistenza allora avvererà il mio desiderio”.

Il giorno dopo la signora Gloria ha acquistato un biglietto della lotteria Gratta e Vinci ed ha vinto un milione di dollari.


{alt}

Ancora nessun Commento

Scrivi la tua Opinione

REVIA MECHANISM OF ACTION